Contenuto Principale

BONUS TAXI, RIMBORSO DEL 50% SUL COSTO DELLA CORSA

L’Amministrazione Comunale ha finanziato con 205.709,00 euro un incentivo per chi utilizza i taxi pe...

MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

Dal 24 settembre 2020 i residenti monzesi possono richiedere presso 11 tabaccherie cittadine dei c...

Strade e ponti: 17 milioni per gli investimenti della Provincia MB per il 2022

La Provincia MB presenta il piano investimenti per la viabilità che prevede oltre 6,3 milioni di eur...

CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE PER I SERVIZI EDUCATIVI

CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE PER I SERVIZI EDUCATIVI Grazie al Progetto Family Hub 3.0 sono a disposi...

RIANZA ReSTART - Nasce il “laboratorio” territoriale per il Patto per il Lavoro della Brianza.

BRIANZA ReSTART - Nasce il “laboratorio” territoriale per il Patto per il Lavoro della Brianza. La ...

  • BONUS TAXI, RIMBORSO DEL 50% SUL COSTO DELLA CORSA

    Martedì 10 Marzo 2020 10:57
  • MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

    Lunedì 16 Marzo 2020 07:20
  • Strade e ponti: 17 milioni per gli investimenti della Provincia MB per il 2022

    Sabato 04 Aprile 2020 07:02
  • CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE PER I SERVIZI EDUCATIVI

    Martedì 07 Aprile 2020 08:12
  • RIANZA ReSTART - Nasce il “laboratorio” territoriale per il Patto per il Lavoro della Brianza.

    Martedì 14 Aprile 2020 13:11

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Sport
Teamservicecar: un'occasione da non farsi sfuggire PDF Stampa E-mail
Mercoledì 17 Agosto 2022 05:33

Marco Tremolada, l'ultimo rinforzo "L'HRC un'occasione da non farsi sfuggire"

Parte la stagione 2022/23 del Teamservicecar Monza, che questa sera si ritroverà agli ordini del preparatore atletico Alberto Richard. Un inizio dedicato alla parte atletica a cui mancheranno gli argentini Piozzini e Tamborindegui, che giovedì mattina raggiungeranno i compagni. Discorso differente per Santi Chambella, che un paio di giorni fa si è laureato campione argentino juniores con il Murialdo e arriverà a Monza solamente al termine della rassegna iridata di San Juan che giocherà con l'Albiceleste.

 

Tra i volti nuovi di questo HRC stasera spiccherà quello solare di Marco Tremolada, giunto in prestito dal Seregno 2012. Marco ha scelto di affrontare l'ardua sfida della A1, categoria a cui finora non si era ancora approcciato e il suo innesto, voluto fortemente da Colamaria, andrà a completare un roster che di fatto presenta un nucleo di esterni decisamente competitivo. "Sono nato e cresciuto nel Seregno - afferma il classe 2004 - Nel corso della mia breve carriera ho avuto diversi allenatori, ma voglio menzionarne due su tutti. Maurizio Molteni, per tutti semplicemente 'Bistecca', che segue praticamente tutti i ragazzi che arrivano a Seregno. E Girolamo Lobasso, perché se possiedo una determinata preparazione tecnica lo devo soprattutto a 'Giro', che ringrazio pubblicamente".

Leggi tutto...
 
Free Moving di Monza e Lega del Filo d'Oro di Lesmo PDF Stampa E-mail
Martedì 26 Luglio 2022 06:57

La pratica sportiva, si sa, è molto importante per le persone con disabilità perché facilita l'inserimento nel contesto sociale, aumenta il benessere generale, riduce l'ansia aiutando a ripristinare la fiducia nelle potenzialità dell'individuo. L'Associazione sportiva Freemoving che opera nell'ambito del territorio di Monza e Brianza, collabora con il Servizio Territoriale di Lesmo della Lega del Filo d'Oro, per creare un lavoro di rete prezioso che unisce varie competenze ed esperienze, quello della sordocecità a quello della pratica sportiva.

 

Leggi tutto...
 
Filippo Fongaro,nuovo portiere del Teamservicecar PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Luglio 2022 16:10
Teamservicecar inauguriamo la stagione 2022/2023 diffondendo il calendario e un'intervista a Filippo Fongaro, nuovo portiere del' Teamservicecar.
Ad oggi abbiamo 5 nuovi innesti, anticipati sui canali Social:
✓ Filippo "Pippo" Fongaro nato a Valdagno il 24 gennaio 2003 - portiere
✓ Conrado Piozzini nato a Mendoza il 6 maggio 1997 - attaccante, dall'HP Matera
✓ Santi Chambella nato a Mendoza 10 novembre 2004 - centro dal Murialdo (Argentina. Arriverà a gennaio)
✓ Gabriele "Lele" Gavioli - nato a Mirandola 10 aprile 2001 - difensore/ centro (dal Sandrigo)
✓ Marco Tremolada nato a Carate Brianza 6 gennaio 2004 - attaccante (dal Seregno)
- Il campionato avrà inizio il 17 settembre sulla pista di Forte dei Marmi. A novembre si giocherà il Campionato del Mondo a San Juan (Argentina) nel contesto dei World Roller Games. Si osserverà pertanto una lunga pausa, dal 16 ottobre al 23 novembre.
- A livello societario non vi sono stati stravolgimenti, con Tommaso Colamaria sempre nel ruolo di Head Coach, ma vi aggiorneremo nel corso dell'estate sulle varie novità.  Il raduno (data non definitiva) è fissato per il 17 agosto.
- LINK CAMPIONATI http://hockeypista.fisr.it/
 


Sarà Filippo Fongaro a difendere la porta del Teamservicecar edizione 2022/2023. Classe 2003, proveniente dal Valdagno, Pippo sarà il quarto portiere titolare dell'HRC dal ritorno in A1 dopo Oviedo, Zampoli e Cesc Campor, eroe dell'ultima salvezza.
La scorsa stagione l'ha trascorsa da "vice" di un fenomeno come Bruno Sgaria, da cui avrà senz'altro rubato molti segreti. Ma Sgaria non è stato l'unico grande maestro che ha incontrato nel suo percorso di crescita "Ho iniziato a 11 anni e sono stato praticamente l'ultimo ad entrare in squadra. Sono legatissimo a Fabio Zambon - bravissimo tecnico valdagnese, papà di Filippo, ex giocatore dell'HRC - che è stato il mio primo allenatore. Dopo di lui menziono volentieri Massimo Cunegatti, che mi ha seguito tanto nella crescita degli ultimi anni. Poi devo spendere una parola per il grande Juan Oviedo, perché senza la sua presenza non sarei nemmeno riuscito a debuttare in panchina nella massima categoria". Nel suo passato non c'è solo l'esperienza valdagnese "Con la Nazionale Under 19 ho fatto i raduni per i World Roller Games 2019, ma non sono entrato nei dieci. Successivamente ho preso parte agli Europei di Torres Vedras U17, con Colamaria in panchina, senza però giocare. Lo scorso settembre a Paredes ho invece disputato da titolare l'Europeo U19"
 
Perché hai scelto Monza?
"Perché penso che per un ragazzo giovane non ci possa essere nulla di meglio. Conosco bene, grazie anche ai trascorsi in Nazionale, tutti i giovani atleti che sono passati dalla Brianza e alcuni saranno anche miei compagni. Da un certo punto di vista li ho invidiati, perché qui possono giocare e migliorare con tranquillità, potendo sbagliare, ma senza mai perdere fiducia. Nelle ultime stagioni l'HRC Monza ha fatto scelte che nessuna squadra ha mai avuto il coraggio di fare, puntando sui giovani e di fatto raggiungendo sempre la salvezza. Oltretutto c'è una tifoseria in aumento e splendida, che non vedo l'ora di conoscere".
 
Filippo è al secondo anno di ingegneria, iscritto a Padova, si è trasferito al Politecnico di Milano, per essere tout court con Biassono e con il mondo Brianzolo. Per lui si tratta della prima esperienza da titolare nella massima categoria lontano da casa, un po' come accadde sei stagioni fa a Stefano Zampoli. Ambizioni?
 
"Credo che sia la squadra migliore in cui potessi iniziare la mia carriera da titolare. In questi ultimi anni in A1 ho visto del grande equilibrio, con un netto livellamento dei valori e partite sempre più "tirate". Direi che tolte Trissino e Forte, potremmo giocarcela con tutti, guardando partita per partita e cercando di portare a casa il maggior numero di punti possibili".
Per Pippo Fongaro a breve sarà tempo di vacanza, che trascorrerà in Spagna. Poi da metà agosto si farà sul serio.
 
Free Moving trionfa anche a Padova PDF Stampa E-mail
Mercoledì 13 Luglio 2022 06:29

(Comunicato Stampa) Ottimi risultati anche da Padova dove lo scorso fine settimana si sono svolti i Campionati italiani Assoluti di atletica leggera a cui hanno partecipato sei atleti dalla ASD Free Moving accompagnati dal tecnico Giulia Gargantini e da quattro atleti guida.

Questi risultati “sono stati la ciliegina sulla torta, di un anno ricco di ottime ragioni per festeggiare”, commenta Giulia Gargantini, allenatrice degli atleti, sottolineando la soddisfazione.
“Finalmente abbiamo avuto un anno senza le interruzioni dovute alla pandemia e questo ha permesso agli atleti, sia i più esperti che i nuovi arrivati, e alle loro guide, di crescere reciprocamente, guadagnando consapevolezza e fiducia circa le proprie possibilità e il margine di miglioramento.”

Crescita sportiva e crescita personale sono i due aspetti che la coach monzese tiene a evidenziare per questo lavoro di squadra. “Sono stati due giorni molto gratificanti nella cornice di campionati molto ben organizzati in cui quasi tutti gli atleti hanno fatto il personale (corso il proprio migliore tempo o saltato la loro migliore misura) o si sono avvicinati ad esso. Ho particolarmente apprezzato il volere mettersi alla prova su più fronti, con impegno e curiosità. Ad una sola settimana dall’esperienza degli europei in Finlandia per in nostri under 20, penso che questo sia solo il punto di partenza per la prossima stagione. Un grazie sentito alle guide e ai volontari sempre a completa disposizione degli atleti che condividono le gioie e i dolori dell’agonismo e senza i quali tutto questo non sarebbe possibile.”

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 110
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

La gente come noi non molla mai … ed il Monza vola in A

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

calciom(Laura Giulia D'Orso). “Io sono del Monza: non riusciremo mai ad andare in Serie A”. Questa mitica frase pronunciata da Renato Pozzetto nel film del 1979 “Agenzia Riccardo Finzi… praticamente detective” fotografava da oltre trent’anni lo stato d’animo di ironica rassegnazione nonostante il quale migliaia di brianzoli trovavano la forza di tifare per il Monza.

Prima al Sada, poi al Brianteo, vari ricordi di bravi giocatori cresciuti nel Monza e poi comprati che hanno fatto la nostra storia. Ieri, 29 maggio 2022 la storia è stata scritta da un manipolo di ragazzi tenaci, grintosi, capaci di non piangersi addosso, da un allenatore pacato quanto attento e severo e da uno staff tecnico e dirigenziale da fare invidia.

E finalmente l’incantesimo si è spezzato e sulle note di Destinazione Paradiso il Monza Calcio entra nell’Olimpo delle grandi! Orgoglio longobardo, compostezza brianzola, tifo mai oltre le righe. Mentre il Maxischermo trasmetteva un’interminabile partita con risultati da montagne russe i ragazzi hanno cantato e cantato per tutta la notte.

Gli account di twitter dell’AC Milan e del FC Inter ci hanno cinguettato un augurante e sportivo “benvenuti per la storica promozione nel club più esclusivo del calcio italiano, la serie A”.

Piacevole sensazione.

E mentre in piazza si festeggia incontrando Aldo Baglio o Filippo Tortu ti sembra tutto un po’ strano e in sottofondo, nella tua testa senti Gino Paoli cantare …. eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo ti vengono in mente il dott. Sada, la Simmenthal, la famiglia Cappelletti, l’ostinazione di Alfredo Magni, i Giambelli con dei giovani Costacurta, Pierluigi Casiraghi, Monelli e Begnini, i Colombo, il gruppo Finivest … il passato si fonde con il presente, le figurine della Panini che tenevo nella tasca del grembiule bianco alle elementari per gli scambi durante la ricreazione si mischiamo con la tecnologia di Fifa 2022/23.

Sapete che c’è? Mi piace pensare a Zio Bes, il Maestro come lo chiamavamo con deferenza, noi giornalisti, chissà mai che qualche “aggiustatina” alla palla dal grande campo del cielo lo abbia pure fatto! e allora è vero ... destinazione ParAdiso

Un viaggio ha senso solo senza ritorno

Se non in volo

Senza fermate nè confini

Solo orizzonti neanche troppo lontani

Io mi prenderò il mio posto

E tu seduta lì al mio fianco

Mi dirai

Destinazione paradiso

C'è che c'è, c'è che prendo un treno

Che va a paradiso città

Io mi prenderò il mio posto

E tu seduta lì al mio fianco

Mi dirai

Destinazione paradiso

Paradiso città...