Contenuto Principale

BONUS TAXI, RIMBORSO DEL 50% SUL COSTO DELLA CORSA

L’Amministrazione Comunale ha finanziato con 205.709,00 euro un incentivo per chi utilizza i taxi pe...

MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

Dal 24 settembre 2020 i residenti monzesi possono richiedere presso 11 tabaccherie cittadine dei c...

Strade e ponti: 17 milioni per gli investimenti della Provincia MB per il 2022

La Provincia MB presenta il piano investimenti per la viabilità che prevede oltre 6,3 milioni di eur...

CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE PER I SERVIZI EDUCATIVI

CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE PER I SERVIZI EDUCATIVI Grazie al Progetto Family Hub 3.0 sono a disposi...

RIANZA ReSTART - Nasce il “laboratorio” territoriale per il Patto per il Lavoro della Brianza.

BRIANZA ReSTART - Nasce il “laboratorio” territoriale per il Patto per il Lavoro della Brianza. La ...

  • BONUS TAXI, RIMBORSO DEL 50% SUL COSTO DELLA CORSA

    Martedì 10 Marzo 2020 10:57
  • MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

    Lunedì 16 Marzo 2020 07:20
  • Strade e ponti: 17 milioni per gli investimenti della Provincia MB per il 2022

    Sabato 04 Aprile 2020 07:02
  • CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE PER I SERVIZI EDUCATIVI

    Martedì 07 Aprile 2020 08:12
  • RIANZA ReSTART - Nasce il “laboratorio” territoriale per il Patto per il Lavoro della Brianza.

    Martedì 14 Aprile 2020 13:11

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

MonzaOggi
Teatro alla Scala: Aradne auf Naxos PDF Stampa E-mail
Lunedì 29 Agosto 2022 05:34
(Vittoria Lìcari) Dopo soltanto tre anni dal suo ultimo allestimento, Ariadne auf Naxos di Richard Strauss è tornata alla Scala nella veste – nuova per le scene milanesi – che nel 2012 il regista Sven-Eric Bechtolf ideò per il Festival di Salisburgo in occasione del centenario della prima versione di quest’opera particolarissima.
 
La genesi di Ariadne è nota, ma vale la pena, comunque, di ricordarla, in quanto vede coinvolte alcune delle maggiori personalità della scena teatrale europea d’inizio Novecento: oltre a Strauss, il poeta e drammaturgo Hugo von Hofmannsthal e il regista Max Reinhardt. Quest’ultimo, grande amico di Hofmannsthal, aveva dato un decisivo contributo al debutto del Rosenkavalier, avvenuto a Dresda nel 1911, senza nemmeno voler essere citato in locandina.
 
Leggi tutto...
 
Teatro alla Scala: Don Giovanni PDF Stampa E-mail
Mercoledì 17 Agosto 2022 05:30

TEATRO ALLA SCALA. DON GIOVANNI

(Vittoria Licari) È stato riproposto alla Scala lo spettacolo che inaugurò la stagione 2011/2012, Don Giovanni, di Wolfgang Amadeus Mozart e Lorenzo da Ponte, regista Robert Carsen, scene di Michael Levine, costumi di Brigitte Reiffentuel, luci dello stesso Carsen e di Peter van Praet, coreografia di Philippe Giraudeau.

 

Nella visione di Carsen, con il plateale ingresso sulle prime note della Ouverture e lo strappo del sipario, Don Giovanni si presenta subito come regista della propria storia e porta il pubblico direttamente al suo interno, coinvolgendolo attraverso il fondale a specchio e, in pratica, obbligandolo a riflettersi nel suo punto di vista, nonché a riflettere su di esso.
Quanto al ribaltamento dei valori tradizionalmente condivisi attuato dal protagonista, Carsen lo ribadisce nel finale in cui, al termine della “licenza”, i cinque personaggi che hanno appena moraleggiato sul “fin di chi fa mal” sprofondano nell’inferno da cui, invece, Don Giovanni riemerge inaspettatamente alle loro spalle, fresco come una rosa.

La prima scena di questo allestimento evidenzia un elemento che rimane solitamente sottotraccia, e cioè la doppia natura di Donna Anna, che mente a sé stessa, al padre, e poi anche al fidanzato Don Ottavio, ma che poi, costretta dalle circostanze e dalle convenzioni, decide di mettersi contro Don Giovanni in quanto assassino di suo padre. E forse la sua decisione dipende davvero solo dal fatto che le convenienze sociali glielo impongono: in fondo, Don Giovanni potrebbe averle fatto un favore, liberandola da una figura paterna così “ingombrante”.

A tale proposito, viene da pensare alla situazione di un’altra donna appartenente al mondo letterario spagnolo, la Leonora della Fuerza del sino di Ángel de Saavedra, a cui Giuseppe Verdi fece riferimento per La forza del destino: pur in una situazione molto diversa riguardo ai sentimenti che intercorrono fra i personaggi, l’uccisione del padre autoritario da parte dell’amante scatena nella figlia un senso di colpa che, letto in chiave sociopsicologica, sembrerebbe indotto dalle circostanze esterne più che dal dolore per la perdita del genitore. In realtà, il vero lutto di Leonora sta nell’aver perso l’innamorato, con il quale – in quanto uccisore del padre - non potrà più nemmeno fuggire. Due melodrammi diversissimi, ma che si aprono mettendo in scena circostanze quasi analoghe.

 

 

Leggi tutto...
 
Teatro alla Scala. Adriana Lecouvreur PDF Stampa E-mail
Martedì 26 Luglio 2022 07:00

(Vittoria Lìcari) A dodici anni dal debutto al Covent Garden è giunto a Milano l’allestimento di Adriana Lecouvreur creato per le scene londinesi nel 2010 da David McVicar, già in passato ospite della Scala, nel 2014 con una magnifica edizione di Les Troyens di Hector Berlioz e nel 2019 con I masnadieri di Verdi, e, ancora pochi mesi fa, con quell’affascinante spettacolo che è stata La Calisto di Cavalli. McVicar è senza dubbio uno dei maggiori registi d’opera attualmente in attività, ed è proprio il mondo teatrale che viene celebrato in questa splendida regia – ripresa da Justin Way, assistente di McVicar – con le scene di Charles Edwards, che ci mostrano da diverse prospettive il palcoscenico della Comédie Française in cui spicca il busto di Molière, i bellissimi costumi d’epoca di Brigitte Reiffenstuel, le luci di Adam Silverman e le coreografie di Andrew George per il balletto del terzo atto.

Leggi tutto...
 
Free Moving di Monza e Lega del Filo d'Oro di Lesmo PDF Stampa E-mail
Martedì 26 Luglio 2022 06:57

La pratica sportiva, si sa, è molto importante per le persone con disabilità perché facilita l'inserimento nel contesto sociale, aumenta il benessere generale, riduce l'ansia aiutando a ripristinare la fiducia nelle potenzialità dell'individuo. L'Associazione sportiva Freemoving che opera nell'ambito del territorio di Monza e Brianza, collabora con il Servizio Territoriale di Lesmo della Lega del Filo d'Oro, per creare un lavoro di rete prezioso che unisce varie competenze ed esperienze, quello della sordocecità a quello della pratica sportiva.

 

Leggi tutto...
 
Corsi gratuiti per aspiranti matricole PDF Stampa E-mail
Domenica 24 Luglio 2022 13:41

Corsi gratuiti per aspiranti matricole di “Medicina & Chirurgia”, “Medicina Veterinaria”, “Odontoiatria”

Si tratta di corsi completamente gratuiti, organizzati dai Lions Club Monza Corona Ferrea e Desio, con la collaborazione del Comune di Arcore. Ormai giunti alla decima edizione, finora hanno visto la partecipazione di oltre 300 candidati, provenienti da tutta la Brianza.

Sono strutturati due settimane di full-immersion tra materie scientifiche e indicazioni di metodo per saggiare la propria preparazione e attitudine nell’affrontare i test per le ammissioni ai corsi di laurea in Medicina-Chirurgia; Medicina Veterinaria e Odontoiatria.
Sede prescelta è la Sala Consiliare del Comune di Arcore, in via Gorizia 20, presso la Biblioteca Civica.
La proposta si rivolge ai maturati, agli studenti degli ultimi anni delle Scuole Superiori e a chiunque intende cimentarsi con la prova di selezione, senza vincoli di età.

La didattica è erogata da professori e ricercatori universitari che offrono gratuitamente il loro apporto.

I corsi si terranno con lezioni in modalità frontale e on line, nell’ultima settimana di luglio e nell’ultima di agosto, dalle ore 9 alle ore 13.

L’iscrizione è gratuita. Si effettua solo on-line, all’indirizzo e mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .



 
Filippo Fongaro,nuovo portiere del Teamservicecar PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Luglio 2022 16:10
Teamservicecar inauguriamo la stagione 2022/2023 diffondendo il calendario e un'intervista a Filippo Fongaro, nuovo portiere del' Teamservicecar.
Ad oggi abbiamo 5 nuovi innesti, anticipati sui canali Social:
✓ Filippo "Pippo" Fongaro nato a Valdagno il 24 gennaio 2003 - portiere
✓ Conrado Piozzini nato a Mendoza il 6 maggio 1997 - attaccante, dall'HP Matera
✓ Santi Chambella nato a Mendoza 10 novembre 2004 - centro dal Murialdo (Argentina. Arriverà a gennaio)
✓ Gabriele "Lele" Gavioli - nato a Mirandola 10 aprile 2001 - difensore/ centro (dal Sandrigo)
✓ Marco Tremolada nato a Carate Brianza 6 gennaio 2004 - attaccante (dal Seregno)
- Il campionato avrà inizio il 17 settembre sulla pista di Forte dei Marmi. A novembre si giocherà il Campionato del Mondo a San Juan (Argentina) nel contesto dei World Roller Games. Si osserverà pertanto una lunga pausa, dal 16 ottobre al 23 novembre.
- A livello societario non vi sono stati stravolgimenti, con Tommaso Colamaria sempre nel ruolo di Head Coach, ma vi aggiorneremo nel corso dell'estate sulle varie novità.  Il raduno (data non definitiva) è fissato per il 17 agosto.
- LINK CAMPIONATI http://hockeypista.fisr.it/
 


Sarà Filippo Fongaro a difendere la porta del Teamservicecar edizione 2022/2023. Classe 2003, proveniente dal Valdagno, Pippo sarà il quarto portiere titolare dell'HRC dal ritorno in A1 dopo Oviedo, Zampoli e Cesc Campor, eroe dell'ultima salvezza.
La scorsa stagione l'ha trascorsa da "vice" di un fenomeno come Bruno Sgaria, da cui avrà senz'altro rubato molti segreti. Ma Sgaria non è stato l'unico grande maestro che ha incontrato nel suo percorso di crescita "Ho iniziato a 11 anni e sono stato praticamente l'ultimo ad entrare in squadra. Sono legatissimo a Fabio Zambon - bravissimo tecnico valdagnese, papà di Filippo, ex giocatore dell'HRC - che è stato il mio primo allenatore. Dopo di lui menziono volentieri Massimo Cunegatti, che mi ha seguito tanto nella crescita degli ultimi anni. Poi devo spendere una parola per il grande Juan Oviedo, perché senza la sua presenza non sarei nemmeno riuscito a debuttare in panchina nella massima categoria". Nel suo passato non c'è solo l'esperienza valdagnese "Con la Nazionale Under 19 ho fatto i raduni per i World Roller Games 2019, ma non sono entrato nei dieci. Successivamente ho preso parte agli Europei di Torres Vedras U17, con Colamaria in panchina, senza però giocare. Lo scorso settembre a Paredes ho invece disputato da titolare l'Europeo U19"
 
Perché hai scelto Monza?
"Perché penso che per un ragazzo giovane non ci possa essere nulla di meglio. Conosco bene, grazie anche ai trascorsi in Nazionale, tutti i giovani atleti che sono passati dalla Brianza e alcuni saranno anche miei compagni. Da un certo punto di vista li ho invidiati, perché qui possono giocare e migliorare con tranquillità, potendo sbagliare, ma senza mai perdere fiducia. Nelle ultime stagioni l'HRC Monza ha fatto scelte che nessuna squadra ha mai avuto il coraggio di fare, puntando sui giovani e di fatto raggiungendo sempre la salvezza. Oltretutto c'è una tifoseria in aumento e splendida, che non vedo l'ora di conoscere".
 
Filippo è al secondo anno di ingegneria, iscritto a Padova, si è trasferito al Politecnico di Milano, per essere tout court con Biassono e con il mondo Brianzolo. Per lui si tratta della prima esperienza da titolare nella massima categoria lontano da casa, un po' come accadde sei stagioni fa a Stefano Zampoli. Ambizioni?
 
"Credo che sia la squadra migliore in cui potessi iniziare la mia carriera da titolare. In questi ultimi anni in A1 ho visto del grande equilibrio, con un netto livellamento dei valori e partite sempre più "tirate". Direi che tolte Trissino e Forte, potremmo giocarcela con tutti, guardando partita per partita e cercando di portare a casa il maggior numero di punti possibili".
Per Pippo Fongaro a breve sarà tempo di vacanza, che trascorrerà in Spagna. Poi da metà agosto si farà sul serio.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 117
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale